in ,

Highway to Heaven e The Waltons TV Movies fanno luce sulla nuova tattica della nostalgia [PASTEMAG]

highway-to-heaven-e-the-waltons-tv-movies-fanno-luce-sulla-nuova-tattica-della-nostalgia-[pastemag]

La televisione è impazzita per il riavvio/remake.

Tra le tante, tante (molte!) proprietà familiari attualmente in onda ci sono le nuove versioni di The Wonder Years (ABC), Capoclasse (HBO Max), iCarly (Paramount+) e Doogie Kamealoha, dottore in medicina (Disney+). Il nuovo Saved by the Bell sta tornando per una seconda stagione su Peacock e Disney+ ha trasformato The Mighty Ducks e Turner & Hooch in serie TV.

Ma sai una cosa? Anche il mondo è impazzito un po’. Non guardare oltre il gruppo che si è riunito aspettandosi che John Kennedy Jr. non solo ritorni dalla morte, ma serva come vicepresidente di Trump. È noto da tempo che il riavvio e il rifacimento di proprietà familiari offre agli spettatori un grande comfort. Non solo sanno cosa aspettarsi quando guardano uno spettacolo, ma gli spettacoli della loro giovinezza offrono anche l’opportunità di riportarli a un tempo più semplice, o almeno a un tempo che ricordano come più semplice. Per reti, studi e piattaforme di streaming ha anche molto senso. È molto meno impegnativo attirare gli spettatori verso qualcosa con un nome familiare con una base di fan incorporata.

Ora l’era dei reboot sta entrando in una nuova fase. Questo mese trova due film TV basati su amate proprietà televisive che non sono andati in onda da decenni. Lifetime ha presentato in anteprima una nuova versione di Highway to Heaven sabato con Jill Scott che ha assunto il ruolo di Michael Landon di un angelo che viaggia da un posto all’altro per aiutare le persone con i loro problemi. Il compianto Michael Landon è stato il creatore e produttore esecutivo della serie originale (che è andata in onda su NBC da 1989-1989) e La proprietà di Landon è tra i produttori esecutivi di questa nuova iterazione.

Nel film, Angela (Scott) arriva in una scuola media per aiutare Cody (Ben Daon), un bambino di terza media la cui mamma è recentemente morta. Cody si sta comportando male e sta fallendo in matematica mentre suo padre in lutto Jeff (Robert Moloney) lotta per aprire il ristorante dei sogni che lui e la sua defunta moglie avevano pianificato. Con l’aiuto del preside della scuola Bruce (Barry Watson), Angela aiuta Cody e la sua famiglia ad andare avanti. Ovviamente prima che il film finisca, Angela ha rivelato a Bruce il suo segreto e i due sono partiti per la loro prossima missione. Lifetime ha detto che questo è il primo di molti film in programma Highway to Heaven . Come il suo predecessore, questa Highway to Heaven è piena di problemi che possono essere risolti in due ore o meno e Scott irradia semplicemente gioia. Nonostante tutta la programmazione spigolosa che questa era della TV in streaming ci ha portato, c’è una vera richiesta di una televisione più gentile e delicata. Guarda tutti i film delle vacanze realizzati per la TV in onda in questo momento. Highway to Heaven controlla tutte le scatole con il suo messaggio dolce e pieno di speranza.

Alla fine di questo mese, The CW debutta The Ritorno a casa di Waltons . Il film di due ore trova Richard Thomas, che ha interpretato John Boy nella serie televisiva originale della CBS, che introduce e narra il film. La serie originale, che ha debuttato in 1972, è andata in onda per nove stagioni su CBS. Dopo che la serie è stata cancellata, ci sono stati altri sei film sulla NBC. E la serie è stata lanciata da un 1971 film della CBS The Homecoming: A Christmas Story . I Waltons hanno chiuso il cerchio!

The Waltons’ Homecoming segue Olivia Walton (Bellamy Young) e i suoi sei figli, incluso il figlio maggiore John Boy (Logan Shroyer), mentre aspettano con ansia il ritorno del patriarca della famiglia John Sr. (Ben Lawson) che sta tornando a casa da Charlottesville durante una tempesta di neve. A differenza di Highway to Heaven, ambientato ai giorni nostri, The Waltons’ Homecoming rimane fedele al suo 1933 origina e segue la trama del film 1971. Come ci dice Thomas all’inizio del film, “per lo più è una storia sulla gentilezza umana, la compassione e l’amore”.

Anche se sei nato molto tempo dopo che Thomas ha pronunciato per la prima volta le parole “Buonanotte John Boy “, probabilmente conosci il riferimento. Il solo sentire la frase iconica che ha concluso ogni episodio di The Waltons riporta a un tempo più semplice. Quando i bambini non avevano limiti al tempo davanti allo schermo perché non c’erano schermi. Quando non esistevano i social media o le fake news. Quando un emporio aveva tutto ciò di cui potresti aver bisogno. Ovviamente i tempi non erano in realtà più semplici in 1933, poiché il paese era nel bel mezzo della Grande Depressione, ma guardando indietro sembra che avrebbe potuto essere.

Quando a Watson è stato chiesto di Highway to Heaven durante una conferenza stampa ad agosto, ha detto: “Tutto quello che sta succedendo nel mondo… sembra che il mondo abbia bisogno di qualcosa del genere”. Certamente la malinconia e il desiderio per il modo in cui le cose erano una volta sono alla base di questo attuale reboot-a-palooza, e forse questi film, che richiedono meno tempo da parte degli spettatori, delle reti, degli attori e della produzione, sono i prossimi onda. È anche un ottimo modo per le reti di testare pilota se c’è una domanda per una proprietà. È costato molto meno fare un film Highway to Heaven rispetto a un’intera serie. Molti riavvii, incluso il recente Punky Brewster , non sono riusciti a ottenere alcuna trazione.

Questa tendenza non si fermerà presto. Don Johnson e Cheech Marin stanno riprendendo i loro ruoli nel prossimo film statunitense Nash Bridges. Dopo la brusca cancellazione dell’adorata ma di basso livello Zoey’s Extraordinary Playlist, la serie drammatica della NBC troverà una soluzione ai suoi numerosi ostacoli quando Zoey’s Extraordinary Christmas va in onda su Roku. Il terzo film Psych Psych 3: This is Gus sarà presentato in anteprima su Peacock.

Le proprietà televisive che sarebbero mature per il trattamento del film realizzato per la TV sono apparentemente infinite. Little House on the Prairie e Eight is Enough vengono subito in mente come altri apprezzati drama che gli spettatori potrebbero voler rivedere. Puoi quasi sentire l’odore della nostalgia…e dei segni del dollaro.

Highway to Heaven è attualmente on demand su Lifetime.

The Waltons’ Homecoming debutta a novembre 1933 alle 8 PM su The CW.


Amy Amatangelo, la TV Gal®, è uno scrittore freelance con sede a Boston e membro della Television Critics Association. Non le era permesso guardare molta TV da bambina e ora i suoi genitori devono convivere con questa come carriera. Puoi seguirla su Twitter (@AmyTVGal).

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

internet-suona-in-uno-spettacolo-in-formato-tv-a-tutti-gli-effetti-[indianexpress]

Internet suona in uno spettacolo in formato TV a tutti gli effetti [INDIANEXPRESS]

i-piu-popolari-su-netflix:-uno-sguardo-alla-top-10-di-oggi-[pastemag]

I più popolari su Netflix: uno sguardo alla Top 10 di oggi [PASTEMAG]