in ,

Non mettere queste leggende della comicità in una scatola: riassunto della tavola rotonda con attrici comiche di quest’anno [THELAUGHBUTTON]

non-mettere-queste-leggende-della-comicita-in-una-scatola:-riassunto-della-tavola-rotonda-con-attrici-comiche-di-quest’anno-[thelaughbutton]
Non mettere queste leggende della comicità in una scatola: riassunto della tavola rotonda con attrici comiche di quest’anno [THELAUGHBUTTON]

Per gentile concessione di Beau Grealy/The Hollywood Reporter

Ti sei mai sentito intrappolato? Beh, sei in buona compagnia. Il 26 maggio si è riunito The Hollywood Reporter Ego Nwodim (Sabato sera in diretta), Kristen Wiig (Palma Reale), Maya Rodolfo (Bottino), Michelle Buteau (La sopravvivenza del più spesso), Quinta Brunson (Abbott Elementare) E Renée Elise Goldsberry (Ragazze5eva) attorno a un tavolo per parlare di tutto ciò che riguarda la comicità (e non!).

Per aprire la tavola rotonda sulle attrici comiche, la conduttrice, Lacey Rose, chiede al gruppo il feedback più divertente o strano che hanno ricevuto su se stessi. Mentre tutti al tavolo hanno imparato rapidamente a non leggere i commenti online, Brunson ha detto che prima di rendersi conto che non le andava bene, ha letto un commento positivo in cui diceva che piaceva ai fan perché era “troppo bassa per confortarsi”, il che l’attrice trovò divertente. A questo proposito, Goldsberry condivide che una volta aveva ricevuto un premio come miglior vegetariano sebbene fosse una vera e propria mangiatora di carne.

Un tema importante e un richiamo ricorrente in tutta la tavola rotonda è stata la trasformazione. Ogni volta che qualcuno pronunciava la parola “trasformativo” il gruppo esultava e beveva. Ha avuto origine dalla domanda di Rose sulle esperienze trasformative nelle loro vite. Rudolph ha spiegato che per lei è stato avere sua figlia che le ha fatto imparare a “non fregarsene di niente”. Questo è stato trasformativo per l’attrice, la cui professione dipendeva dalla reazione del pubblico. La libertà di non preoccuparsi di ciò che pensa la gente è qualcosa che tutti al tavolo volevano. Nwodim ha anche detto: “puoi mettermi incinta?”

La tavola rotonda costellata di stelle potrebbe riguardare il fatto che sono stati tutti inscatolati nei loro ruoli comici. Anche al di fuori dei manager e dei progetti, ci si aspettava che tutti al tavolo fossero, come dice Buteau, “un clown felice”. Nwodim descrive quanto sia stato dolce il momento in cui stava facendo cabaret in un college e qualcuno tra il pubblico le ha posto una domanda genuina: “Come superi una rottura?”

Ciò colse Nwodim di sorpresa. Desidera quella vulnerabilità umana e quella connessione che non si verificano spesso per il comico. Questa connessione umana più profonda è ciò che tutti questi comici sperano di trovare.

Tutti al tavolo erano d’accordo sul fatto che volevano uscire dagli schemi. La commedia a volte può coinvolgere le persone. Ciò non influisce solo su ciò che le persone si aspettano da loro, ma influisce anche sui progetti che ottengono. Spesso, se sei in una commedia, la gente dice che il dramma è molto difficile da fare e se sei in un dramma ti viene detto che la commedia è troppo difficile. Brunson in particolare vuole espandersi all’estremità opposta dello spettro implorando i poteri forti: “permettetemi di fare un film sui dinosauri!” Mentre alcuni degli altri partecipanti alla tavola rotonda hanno raggiunto un livello di successo tale da poter uscire da questo schema un po’ più facilmente, Brunson spera ancora di ottenere questa libertà dalle “catene” del genere. Potrebbe essere un po’ difficile da ascoltare come fan della commedia e del lavoro di queste donne, ma è sempre importante ascoltare tutti i lati della storia.

Brunson ha anche accennato all’esperienza di essere un’attrice e scrittrice nera perché ti viene sempre chiesto di scavare il tuo trauma. A volte cercare di ascoltare le voci delle minoranze, soprattutto quando non è volontario, può andare a discapito emotivo di coloro che stai cercando di sollevare. “Vogliono sempre le tue viscere”, riflette Brunson. Nwodim condivide un’esperienza simile con uno dei suoi manager che, dopo aver sentito la storia della vita della madre di Nwodim, ha detto “possiamo fare uno show televisivo”. Ma Nwodim non vorrebbe mai fare una cosa del genere a sua madre, affermando: “non è per il consumo”.

Per concludere la tavola rotonda, Rose chiede al gruppo in risposta alla conversazione sullo show di successo di Goldsberry Ragazze5eva come chiamerebbero il loro gruppo femminile. La sempre intelligente Wiig risponde subito “forse Trans4mation” con un sorso del suo cocktail.

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cameo-di-shane-gillis-e-pete-davidson-nel-video-musicale-“houdini”-di-eminem-[thelaughbutton]

Cameo di Shane Gillis e Pete Davidson nel video musicale “Houdini” di Eminem [THELAUGHBUTTON]

hannah-einbinder-di-hacks-affina-la-sua-arte-nel-suo-divertente-speciale-comico-d’esordio-“everything-must-go”-[thelaughbutton]

Hannah Einbinder di Hacks affina la sua arte nel suo divertente speciale comico d’esordio “Everything Must Go” [THELAUGHBUTTON]