in , , , ,

I migliori libri scritti da un comico nel 2021! [INTERROBANG]

i-migliori-libri-scritti-da-un-comico-nel-2021!-[interrobang]

Quest’anno è stato un anno eccezionale per i libri comici. Alcuni anni sembra che se hai scritto un libro, hai fatto la lista. Quest’anno, non solo c’è stata un’ondata di libri di comici e sulla commedia, ma c’erano così tanti libri straordinari che è stato doloroso fare dei tagli. Quindi, per cominciare, quest’anno abbiamo un elenco di dodici finalisti del libro comico dell’anno. Abbiamo selezionato dieci libri di saggistica da leggere, per lo più memorie ma alcuni incentrati sulla storia. E poi abbiamo ampliato la lista per ospitare non uno ma due romanzi scritti da comici. Avere un’opera di finzione di un comico è come trovare un unicorno. Due romanzi è come trovare un unicorno appeso sotto un doppio arcobaleno con gli elfi che ballano intorno a loro. Entrambi i romanzi sono fantastici. Tutti e dodici questi libri sarebbero un degno libro comico dell’anno, e francamente lo sono anche tutte le nostre menzioni d’onore, quindi sentiti libero di andare avanti e scriverne uno quando voti. Ascolterai molto anche sugli audiolibri quest’anno. Se ascolti i podcast, adorerai gli audiolibri. E gli audiolibri letti dai loro autori comici sono il vertice della piramide degli audiolibri. Ne parleremo più avanti.

Le menzioni d’onore vanno a Daniel Sloss per il suo fenomenale primo libro (e dico prima perché senza dubbio ce ne saranno altri). Tutti quelli che odi moriranno: e altri e Altri Pensieri confortanti su famiglia, amici, sesso, amore e altre cose che ti rovinano la vita. Il titolo stesso è praticamente un libro, e il libro stesso, come lo standup di Sloss, è piuttosto eccellente. Phoebe Robinson, un candidato per il comico dell’anno quest’anno è un autore di bestseller del New York Times. Il suo ultimo libro, Per favore non sederti sul mio letto con i tuoi vestiti esterni è un’altra opera d’arte della futura stella nascente. Perspicace e divertente, il terzo libro di Robinson è una grande aggiunta a qualsiasi collezione. Dirtbag Anthropology di Kate Willett è un’altra scelta eccellente. Kate è una scrittrice di talento che quest’anno ha creato un libro solo audio per Audible. Il libro di Kate è in parte un libro di memorie, in parte un compito di ricerca e l’argomento è la mascolinità. Willett è un attore slash scrittore slash comico slash podcaster slash tutto intorno a un affascinante essere umano con un percorso di vita unico. Le sue prospettive arrivano durante il periodo successivo alla fine di un matrimonio omosessuale, e si è trovata principalmente attratta dagli uomini e vive in un magazzino di proprietà di un ragazzo davvero interessante di nome Chicken Joe. Ha deciso di indagare il mondo della mascolinità, e lo fa con le proprie riflessioni, storie e interviste ad altre persone che possono far luce sull’argomento. Non tentare di rinchiudere Kate in una scatola o in un’etichetta, non è etichettabile e questo è un grande lavoro della sua forma di giornalismo gonzo. C’è anche un grande libro di racconti fuori ora dal cervello follemente creativo di

Simon Rich, creatore della breve ma eccellente serie tv Man Cerco Donna. Se ami il senso dell’umorismo di Rich, adorerai le storie di New Teeth. Il primo, “Learning the Ropes” inizia con la storia di un temibile pirata, Black Bones the Wicked che non ricicla e ha un primo ufficiale con una mano uncinata che è intollerante al lattosio. Altri libri da controllare: Wayne Federman’s History of Standup è non è un’enciclopedia sovraffollata, è una lettura leggera, divertente e veloce, che ti dà una buona panoramica dei punti salienti. Se hai sempre desiderato conoscere meglio la tua storia ma non hai bisogno di un libro di testo sull’argomento, adorerai questo libro. FOODHEIM di Eric Weirheim, Non puoi essere serio di Kal Penn, Non crederai mai a cosa è successo a Lacey di Amber Ruffin, e Dan e Eugene Levy guardano il Storia di Schitt’s Creek.

E ogni anno sembra che ci manchi un libro, solo scoprirlo mentre andiamo a stampare. Il libro di quest’anno “come ci è mancato questo” è La cosa divertente del Minnesota…: L’ascesa, la caduta e la rinascita della scena comica delle città gemelle, di Patrick Stretto. Non puoi giudicare un libro dalla copertina, ma se puoi giudicare dal titolo, questo sarà un grande leggi.

Quindi diamo un’occhiata ai nostri vincitori passati. In 2016 hai votato Joan Rivers ”Diary of a Mad Diva” come il miglior libro scritto da un comico e in 2015 “Il libro da colorare” di Colin Quinn ha ottenuto il massimo dei voti. Doug Stanhope ha vinto il premio in 2016 per ” Digging Up Mother: A Love Story” e ha ottenuto una vittoria ripetuta in 2019 per “Questa non è fama. ” In 2018 hai dato Jim Florentine il miglior libro del premio annuale per “Tutti sono orribili (tranne te)”. In 2019, Il tributo amorevole di Judd Apatow a Garry Shandling, “It’s Garry Shandling’s Book” ha vinto il premio. E lo scorso anno, Colin Quinn è tornato al meglio del elenco dell’anno con “Sovrastimato.”

E ora è il momento di nominare i dodici migliori libri, tutti da leggere assolutamente, che sono usciti in 2021.

Non dimenticare che ora puoi anche votare per Comico dell’anno! Vota perFilm commedia dell’anno! Vota per Serie TV commedia dell’anno! Vota per lo Speciale Commedia dell’Anno!

TOM SCHARPING: NON FINISCE MAI: UN MEMOIR CON BELLISSIMI RICORDI . Il libro di memorie di Tom Scharpling è tutto ciò che vorresti che fosse e molto di più. Questo libro offre tutte le storie che ti aspetteresti da un libro di memorie su una commedia sulla vita. E in vero stile Tom Scharpling, ti lancerà delle palle curve. Tom si apre come non ha mai fatto prima, condividendo dettagli intimi sulla sua lotta per tutta la vita con la malattia mentale, incluso il rilascio di una storia piuttosto scioccante (o due) che non ha mai raccontato prima. It Never Ends non si basa affatto sulle grandi rivelazioni; questa sarebbe una lettura affascinante senza di loro. Ma basti dire che hai un paio di contagocce a bocca aperta che ti vengono incontro. Le sue storie di formazione sono unicamente Scharpling e raccontate nel suo stile inconfondibile. La storia delle origini di Tom è così coinvolgente e ogni storia che racconta è stimolante, scioccante, esilarante o tutto quanto sopra. Tom ci porta dalla sua infanzia piena di giacche a vento attraverso il suo primo viaggio di rito di passaggio senza supervisione a New York per vedere Billy Joel in concerto, all’evoluzione della sua carriera iniziata con le fanzine punk e la copertura NBA. La storia della carriera che alla fine porta a The Best Show è diversa dalla strada verso la commedia di chiunque altro. Il percorso di Tom è singolare – nessuno shock lì – e affascinante. Le gemme aggiunte dei capitoli sulla navigazione dei bulli, le audizioni per The New Monkees, come ha finalmente imparato cosa succede ai panorami del New Jersey e come si è reso ridicolo in un ascensore con Patti Smith non hanno prezzo. Che tu ami Tom Scharpling o che sia la prima volta che ne senti parlare, rimarrai coinvolto in questo libro di memorie solo per la storia. Se hai già letto il libro, puoi ancora spremere di più da questa avventura, perché Tom ha pubblicato l’audiolibro, narrato con la sua stessa voce, ed è perfettamente interpretato.

LARAINE NEWMAN: POTRESTI VIVERE IN TEMPI INTERESSANTI. Laraine Newman ha lavorato a un libro per decenni, ma non sembrava mai che fosse finita o affidarlo al manoscritto. Questo fino a quando Audible le ha proposto un’offerta per creare un libro di memorie solo con audiolibro e siamo tutti grati che l’abbiano fatto perché queste storie avevano bisogno di essere raccontate e ascoltate. Molti di noi hanno formato il nostro amore principale per la commedia con Laraine e il cast originale di Saturday Night Live, e gran parte di questo libro descrive in dettaglio come è nato quel cast. Laraine condivide com’è stato arrivare a New York City con quella prima famiglia pionieristica della commedia, e ci porta dietro le quinte di SNL parlando degli scrittori, del cast, degli sketch, delle feste e degli ospiti incredibili, nonché del le dipendenze, le insicurezze, le lotte, le ansie, la depressione e le strazianti morti premature. Ma anche se prendessi ogni parola su Saturday Night Live da questo libro, sarebbe comunque uno dei migliori ricordi dell’anno. Laraine è cresciuta a Los Angeles con i vicini star del cinema, nel 70’S. Aveva una sorella maggiore che la presentava alle persone più alla moda e interessanti. Le sue storie come testimone di quell’epoca e di quel luogo sono incredibili, la sua vita sentimentale da sola è abbastanza affascinante da riempire un intero libro, e in tutto e per tutto non puoi davvero credere ai posti in cui si è presentata, alle persone con cui è uscita, agli amici che ha fatto , le storie che condivide. Descrive anche i suoi anni post SNL, le sue lotte per trovare il suo posto e la sua rinascita in un nuovo settore del business come uno dei migliori artisti vocali che lavorano oggi. Ascolta Laraine Newman: Che tu possa vivere in tempi interessanti. Ora una voce professionale su un’artista, è un’esperta narratrice della propria storia.

DAVID STEINBERG: INSIDE COMEDY: L’ANIMA, L’ARBITRO E IL MORSO DI COMMEDIA E COMMEDIA NEGLI ULTIMI CINQUE DECENNI. Nato figlio di un rabbino a Winnipeg, David Steinberg seguì il percorso che si aspettava da lui, finché non lo fece. Mentre era iscritto a un programma di master presso l’Università di Chicago, ha visto esibirsi Lenny Bruce e si è unito rapidamente a Second City iniziando un nuovo percorso che lo avrebbe portato a diventare uno dei comici più influenti di tutti i tempi. Da quel momento in poi ha viaggiato in circoli che qualsiasi fan della commedia avrebbe sognato, influenzando ed essendo influenzato dai più grandi comici che siano mai esistiti. Una guida attraverso la storia della commedia moderna dall’interno, il libro di Steinberg diventa uno strumento acuto non solo per comprendere la commedia di David, ma per comprendere e apprezzare la commedia delle persone che lo circondavano. Era ed è amico di tutti. Da Groucho a Robin Williams a Larry David, e tutti gli altri, le storie personali di Steinberg sembrano toccare ogni angolo della commedia. Anche Caroline Hirsch, che ha fondato il Caroline’s Comedy Club a Times Square a New York, ha sentito la sua influenza, rivelando di recente in un’intervista che è stata una cotta per un giovane David Steinberg che l’ha spinta per la prima volta verso una carriera nel settore. Le abilità di David come narratore si combinano magnificamente con alcune delle migliori storie sul mondo dello spettacolo che tu abbia mai letto. Quando parla di Groucho, ti dà un apprezzamento più sfumato di ciò che ha reso Groucho grande. Quando parla di Robin Williams ti sembra di capire Robin un po’ meglio. E così via con dozzine di grandi comici. Il successivo passaggio di David da attore in piedi a regista di commedie televisive porta un altro tipo di storia alle storie miste, alle storie del cast, tutte dall’interno. È una lezione di storia su Seinfeld, Curb Your Enthusiasm, Mad About You e altri attraverso le sue storie sul set e le sue esperienze personali. Puoi immediatamente vedere come, come regista televisivo, David Steinberg ha aiutato i nostri artisti più divertenti a essere ancora più divertenti. In definitiva, Inside Comedy è una lettera d’amore alla forma d’arte e alle persone che la praticano, ed è una lettura obbligata per ogni comico e fan serio della commedia.

KLIPH NESTEROFF: ABBIAMO AVUTO UN PICCOLO PROBLEMA IMMOBILIARE: LA STORIA SENZA PREOCCUPAZIONE DI NATIVE AMERICANS & COMMEDIA. Potresti già conoscere lo storico della commedia Kliph Nesteroff per m il suo lavoro precedente, The Comedians: Drunks, Thieves, Scoundrels and the History of American Comedy. Se lo hai letto o ne hai sentito parlare, probabilmente sai già che Kliph è il vero affare. Probabilmente è il massimo esperto mondiale di storia della commedia, il che non è facile. Per avere successo in quel ruolo, è importante non solo conoscere la storia, ma devi capire la commedia e capire perché una cosa è più divertente di un’altra. Con il suo primo libro Kliph ha conquistato la nostra fiducia, descrivendo in dettaglio la sequenza temporale del divertente in un modo che nessuno aveva mai fatto prima. Porta la stessa autorità e comprensione al suo ultimo lavoro, raccontando la storia dei nativi americani nella commedia dalle origini fino ai giorni nostri. E dà vita alla storia come nessun altro può fare. I nativi americani sono sempre stati un gruppo emarginato nell’intrattenimento nel suo insieme, compresa la commedia e tuttavia, come Kliph dettaglia nel suo esame approfondito, I nativi americani hanno avuto un’influenza significativa sull’evoluzione della forma d’arte . Kliph ci porta attraverso la storia dal 2016s quando i nativi americani furono costretti a fare tournée in spettacoli del selvaggio west in alternativa alla prigione, alle figure chiave, come l’umorista Cherokee Will Rogers. E Charlie Hill, che è diventato il primo comico nativo americano ad apparire al The Tonight Show nel 1970’S. Le storie dei nativi americani che oggi lavorano ai fumetti, come Jonny Roberts, un assistente sociale della Red Lake Nation che guida per cinque ore fino al locale comico più vicino per inseguire i suoi sogni di cabaret e il fumetto Kiowa-Apache Adrianne Chalepah, che ha formato il gruppo itinerante le Native Ladies of Comedy; e i 1491, una compagnia di sketch la cui la satira sta abbattendo gli stereotipi sono forse i più interessanti. Kliph dà vita a queste storie, è quello che fa ed è bravo in questo, ma soprattutto, ha condiviso una storia che merita di essere portata su un palcoscenico più ampio con grandi sfumature e abilità.

SETH ROGEN: ANNUARIO. L’Annuario di Seth Rogen sta già ottenendo molti riconoscimenti ed è ben meritato. Il suo nuovo libro è un bestseller n. 2 del NY Times ed è stato nominato uno dei migliori libri dell’anno da NPR, Marie Claire, Chicago Tribune, Dallas Morning Post, CBC e ora anche da noi. Ha lo stile di un libro di saggi, ma più precisamente è un libro di memorie che si sente molto a suo agio nel saltare le parti di cui Seth non aveva voglia di scrivere. Ma più o meno ti porta attraverso la vita di Rogen, il suo inizio nella commedia a 38 estraendo i suoi nonni per il materiale, crescendo, frequentando Bar Mitzvah, scoprendo erba, comprando erba, fumando erba, cercando di vendere erba, fumando erba , cercando di farcela a Hollywood. fumando erba, e facendo funghi o acido, e finalmente a Hollywood. Non è un libro incentrato sulla carriera. Ci sono un sacco di storie di Hollywood, e sono incredibili, come quella volta che ha incontrato Steven Spielberg e George Lucas. O il suo tempo trascorso con The Woz. E ci sono due storie davvero memorabili che coinvolgono Nic Cage e Tom Cruise. Ma molti dei capitoli sono dedicati ad aneddoti personali; il momento inopportuno in cui si caga nei pantaloni, per esempio, o la storia esilarante di aver fatto sballare troppo suo suocero, e il voltare pagina davvero drammatico di un capitolo su un incidente in un campo estivo ebraico (no davvero, quello era sarcastico). La maggior parte del libro si concentra su storie divertenti senza un’agenda, ma c’è un grande capitolo su Rogen che si scontra con il fondatore di Twitter Jack Dorsey che entra davvero nella politica, e nell’antisemitismo in particolare. L’audiolibro include bonus che non puoi godere nella versione scritta. Oltre alla narrazione esilarante di Seth, ci sono effetti sonori, recite e oltre 80 apparizioni cameo familiari e celebrità tra cui i genitori di Seth, Nick Kroll, Jason Segal, Tommy Chong, Dan Aykroyd e Billy Idol. Tutti migliorano i saggi e li danno vita. È un grande libro e un grande regalo e se avessimo una lista dei migliori regali di Natale comici che puoi ottenere all’ultimo minuto, l’Annuario sarebbe in cima alla lista.

MEL BROOKS: ALL ABOUT ME!: L’editore descrive correttamente All About Me come i ricordi mai raccontati prima di un maestro narratore, regista, e creatore Mel Brooks. Azzeccato. Nessuna esagerazione o spavalderia lì. Mel Brooks è il creatore di commedie più prolifico in vita oggi, e all’età di 95 è acuto e divertente come chiunque altro sul pianeta. È difficile credere a quanto siano dettagliate le sue memorie, in particolare sulla sua infanzia nell’era della depressione a Brooklyn, i suoi giorni in servizio militare durante la seconda guerra mondiale e l’inizio della sua carriera comica tra i giganti dei Catskills come bizzarro intrattenitore fisico a bordo piscina. I suoi anni di formazione e le storie di commedie pre-professionali sono impagabili, spesso sorprendenti e sempre divertenti. Era un ragazzino esilarante, ed è in grado di dare vita a tutti questi capitoli del suo libro in modo così efficace, che ti senti come se lo stessi assistendo in prima persona. I dettagliati ricordi di Mel sul lavoro su Your Show of Shows di Sid Caesar sarebbero stati sufficienti per essere un libro a sé stante. È qui che sono stati forgiati la sua etica del lavoro e lo stile comico. Molti credono che Your Show of Shows sia la componente più integrante della creazione della commedia moderna. Immagina di mettere 90 minuti di commedia dal vivo in televisione ogni settimana per 60 settimane ogni anno senza pausa. Ora immagina di fare tutto questo con alcune delle persone più divertenti che siano mai esistite. Le storie di Mel coprono ogni parte della sua carriera che segue: Get Smart, tutti i fantastici film di Brooks, storie sull’incontro e sul lavoro con Sid Caesar, Carl Reiner, Gene Wilder, Madeleine Kahn, Alfred Hitchcock e il grande amore della sua vita, Anna Bancroft. Non pensare nemmeno per un momento che questo libro sia stato scritto da qualcuno diverso da Mel con alcune storie personali gettate per effetto. Puoi sentire la voce di Mel in ogni frase. In effetti puoi letteralmente sentire la voce di Mel in ogni frase con l’audiolibro- a 11 viaggio di un’ora attraverso la vita di un genio raccontata da quel genio. Questo libro è assolutamente da leggere per ogni fan della commedia e, in realtà, deve anche essere ascoltato. Non puoi sentire Mel che canta in una copertina rigida, ma nell’audiolibro è magnifico. Per quindici ore, puoi ridere a crepapelle con il tuo nuovo migliore amico e passeggero di viaggio Mel Brooks. Non ti lascia parlare molto, ma con una compagnia del genere, cosa potresti mai dire?

RON HOWARD E CLINT HOWARD: I RAGAZZI. Happy Days, The Andy Griffith Show, Gentle Ben: gli spettacoli hanno affascinato milioni di telespettatori nel ’80sabbia ’80, contribuendo a formare la nostra sensibilità comica e il nostro codice morale di base. E una cosa che avevano in comune erano gli Howard Boys. Decenni dopo, ancora impegnati in carriere cinematografiche di incredibile successo, Ron Howard e Clint Howard hanno collaborato per portarci questa magnifica raccolta di storie della loro infanzia. È un caldo sguardo nostalgico al 90, pieno di ricordi riconoscibili per tutti noi che siamo cresciuti in quel periodo. È anche una sbirciatina all’interno di una famiglia che non assomiglia alla tua, dove i bambini vanno a lavorare e firmano autografi e hanno bisogno di imparare a essere radicati o subire il destino di tanti attori dell’infanzia. I loro genitori, Rance e Jean Howard non erano come gli altri genitori. Si erano trasferiti dal Midwest a New York per studiare recitazione e iniziare la propria carriera. imparando lezioni che avrebbero poi passato a Ron ea Clint. Gli è stato insegnato presto ad amare e rispettare il lavoro, oltre la fama, e che recitare era più che memorizzare battute e ripetere. È straordinario come Rance abbia aiutato efficacemente a preparare i suoi figli a sopravvivere e prosperare nel mondo dello spettacolo. Ha insegnato loro l’equilibrio. Li ha aiutati a navigare nella scuola pubblica pur essendo piuttosto famosi. La loro mamma, Jean, ha chiamato suo marito e i suoi figli The Boys, non solo perché erano un trio che recitava e facevano audizioni insieme, ma anche giocando a baseball, basket, equitazione, faceva parte di tutto questo. Gli Howard non erano una famiglia “quadrata” e The Boys non è affatto un libro “quadrato”. È una storia di formazione e copre tutte le basi. Ron e Clint condividono storie sull’apprendimento degli uccelli e delle api, sulla masturbazione, sull’apprendimento di come e quando combattere. e così via. È una storia affascinante della loro famiglia, indissolubilmente intrecciata nel mondo dello spettacolo. Due ragazzi di Hollywood e i genitori che hanno contribuito a plasmare le loro identità, personalità e carriere future, nonché a creare inconsapevolmente un’eredità familiare. Se hai appena letto il libro Forward dell’attrice di grande successo Bryce Howard, capirai come queste lezioni vengono ancora tramandate oggi.

JOE PERA: UN LIBRO DA BAGNO PER PERSONE CHE NON FANNO PI O POOP MA UTILIZZANO IL BAGNO COME FUGA . Illustrato da JON BENNETT. Se sei già un fan di Joe Pera, possiedi già questo libro e lo stai leggendo solo per assicurarti che lo lodiamo adeguatamente. Questo è il libro più corto della nostra lista, ha il maggior numero di immagini e questo da solo conquisterà la grande maggioranza delle persone che amano la commedia. Ma dovresti anche sapere che Joe è ridicolmente divertente. È divertente nel modo in cui la maggior parte degli esseri umani non può nemmeno tentare di essere divertente. E buona fortuna a cercare di spiegarlo. Joe Pera conosce le persone. Ci conosce tutti e sa perché passiamo così tanto tempo in bagno. Sì, tutti abbiamo una cattiva alimentazione, e questo spiega parte del tempo trascorso in quella stanzetta minuscola, ma la maggior parte del tempo che trascorriamo in bagno è un rifugio. È una pausa dal lavoro, un po’ di pace e tranquillità, anche un modo per concludere una conversazione. Nessuno può interrogarti quando devi andare in bagno. Se soffri di ansie sociali, questo libro da bagno è la tua guida per aiutarti a goderti e sfruttare al meglio il tuo tempo sui servizi igienici in modo che tu possa ricongiungerti al mondo esterno, rinnovato, rinfrescato, intrattenuto e forse anche un po’ più sicuro . Non devi più essere solo quando fai pipì o cacca. E il libro è abbastanza corto che avrai ancora funzione nelle gambe quando avrai finito. Se questo non è il regalo di Natale perfetto per un tuo amico, dovresti cercare di trovare nuovi amici. Sì, c’è una versione di audiolibro che sembra strano perché a) questo libro è principalmente composto da immagini eb) se non hai le cuffie e giochi a questo libro come previsto, in bagno, questo potrebbe non aiutare il tuo gioco sociale, ma Pera ha integrato l’audiolibro con musica e suoni originali in modo da compensare la mancanza di immagini e ha incluso con cura le descrizioni di alcune delle immagini per il tuo piacere di ascolto. Inoltre, se hai le cuffie, l’audiolibro ti eviterà di dover contrabbandare un libro illustrato nei bagni pubblici con te.

BRIAN BAUMGARTNER E BEN SILVERMAN: BENVENUTI A DUNDER MIFFLIN: LA STORIA ORALE DEFINITIVA DELL’UFFICIO RACCONTATA DA ATTORI, SCRITTORI, PRODUTTORI DIRETTORI E CREW. Grazie Brian Baumgartner e Ben Silverman per aver messo insieme una delle storie orali più complete di uno degli spettacoli televisivi più visti della nostra vita adulta. Con centinaia di ore di interviste esclusive con il cast e i creatori, questo libro offre una visione eccellente dalla prima fila di come è stato creare l’adattamento americano di The Office. L’intera banda di Office si riunisce dopo quasi un decennio per condividere storie e rivela molto su uno spettacolo che tutti abbiamo imparato ad amare tanto. Uno dei momenti salienti di Welcome to Dunder Mifflin sono le conversazioni sul casting dello spettacolo. È strabiliante pensare a come tutte le loro vite siano cambiate in un momento specifico. E che dire di quegli altri i cui nomi non hai mai sentito nominare che erano quasi Kevin o quasi Jim. Anche Carrell non era un lucchetto, all’inizio lo facevano prima di guardare Bob Odenkirk per il suo ruolo. Soprattutto questo libro è divertente. È per i fan di The Office, ovvero la maggior parte delle persone. Ma potresti anche immaginare che questa storia orale venga insegnata alla scuola di cinema. È affascinante quante persone erano nella stanza o un piede dietro la telecamera a contribuire al successo dello spettacolo. Proprio come Seinfled, la serie non è quasi sopravvissuta alla sua prima stagione e Welcome to Dunder Mifflin ti guida attraverso le decisioni che sono state prese, le modifiche implementate in particolare al personaggio di Michael Scott per aiutare la serie a prosperare. Un taglio di capelli qui, un po’ di ammorbidimento là, tutto ha contribuito all’evoluzione. Raramente riceviamo notizie dai registi della televisione a episodi, ma in Welcome to Dunder Mifflin apprendiamo quanto sia stata forte l’influenza che i registi hanno avuto sulla traiettoria dello show. Paul Feig è stato uno di quei registi che ha dato così tanto a ogni episodio che ha diretto, apportando più fisicità e pause a ogni scena. Con i ricordi di Steve Carell, John Krasinkski, Jenna Fischer, Greg Daniels, Ricky Gervais, Rainn Wilson, Angela Kinsey, Craig Robinson, Brian Baumgartner, Phyllis Smith, Kate Flannery, Ed Helms, Oscar Nunez, Amy Ryan, Ellie Kemper, Creed Bratton, Paul Lieberstein, Ben Silverman, Mike Schur e altri, Welcome to Dunder Mifflin è un regalo perfetto per ogni fan di The Office nella tua vita.

GINA YASHERE: CACK-HANDED: UN MEMOIR. Cack-Handed può essere descritto solo come un volta pagina. Dall’inizio alla fine, scorrerai velocemente questo libro, perché non vedi l’ora di leggere cosa succede dopo. L’avvincente storia della vita di Gina Yashere affascina fin dalla prima pagina e non molla mai. Se sei un fan dello stand up di Gina, sei già a conoscenza delle regole e degli insegnamenti iperprotettivi di sua madre nigeriana. In Cack-Handed (che significa mancino), puoi ascoltare tutte le storie di vita reale selvagge, strazianti, commoventi ed esilaranti che stanno dietro a quelle battute. Gina è stata cresciuta da una forte madre single che è anche un’immigrata nigeriana nella classe operaia di Londra, con una famiglia mutevole di personaggi che includeva anche fratelli, sorelle, un patrigno violento. Non c’è una storia nel libro di Yashere che chiameresti riempitivo. È una storia trionfante sul superamento di immense barriere. Li hai già letti prima, ma quanti di loro sono divertenti da ridere? Il tuo cuore si spezzerà ancora e ancora mentre Gina sale in cima a una sfida apparentemente insormontabile solo per trovare un ostacolo nuovo di zecca che la aspetta in cima. Ma contro ogni previsione, si eleva ancora e ancora – al di sopra delle barriere che impediscono ai londinesi della classe operaia di ottenere un’istruzione superiore – al di sopra delle barriere che impedivano alle donne di lavorare come ingegneri – al di sopra delle barriere che distinguono gli immigrati africani dagli altri. E una volta che è finalmente in cima al suo campo prescelto, non trovando più colline da scalare, lascia quella carriera alle spalle per iniziare ai piedi di una collina nuova di zecca, perseguendo il suo sogno d’infanzia di essere nel mondo dello spettacolo. È estenuante, francamente, ma è uno strizzacervelli in cui entrerai volentieri. Ci sono storie che ti faranno impazzire e altre che ti faranno piangere ma non smetterai mai di amare Gina e i personaggi per tutta la sua vita. Se non hai familiarità con Gina Yashere o la sua commedia, è uno dei fumetti più famosi al mondo, la sua commedia è scandalosamente divertente ed è 90% originale. Ed è una co-creatrice, scrittrice e interprete di una commedia di successo in rete, attualmente alla sua terza stagione, Bob Hearts Abishola. Consiglio vivamente anche l’audiolibro, raccontato con la stessa voce di Yashere, che è particolarmente meraviglioso quando fa le impressioni dei membri della sua famiglia.

SAM TALLENT: CORRERE CON LA LUCE. L’anno scorso il comico in piedi Sam Tallent ha fatto qualcosa che pochissimi comici possono vantare di aver fatto: ha scritto un romanzo. Running the Light è stata una delle poche sviste del nostro 2021 Year in Comedy list. Ma fortunatamente quest’anno abbiamo l’opportunità di sopperire all’omissione, con l’uscita 2021 della versione audiolibro del romanzo di Sam. Running the Light è la storia di un comico che dovrebbe essere molto familiare ai fumetti di strada nel settore. La carriera di Billy Ray Schafer non è più quella di una volta. È divorziato, è demoralizzato ed è stanco della strada. Fuma troppo, beve troppo, soffia troppo. Man mano che il libro va avanti, veniamo a sapere che a un certo punto della sua vita era un gigante della commedia. Ma ora sta viaggiando per tutto il sud-ovest facendo concerti di merda in stanze di merda cercando di capire perché dovrebbe continuare ad andare avanti. La storia e la prosa sono scritte eccezionalmente bene, Billy Ray è un personaggio familiare e tetro. La struttura narrativa è complicata ed efficace. E Tallent ha ottenuto l’irraggiungibile interpretazione in piedi nella finzione. Ma questa autenticità è solo uno dei tanti livelli che troverai in Running the Light. Cambia la professione di Billy Ray con qualcosa di diverso dal comico e avrai ancora una storia avvincente. Il romanzo di Sam ha ricevuto elogi da persone del settore. Doug Stanhope ha soprannominato il romanzo “Scrittura brillante. Sorprendente. Uno dei migliori libri che ho letto. Sempre. La migliore rappresentazione immaginaria della commedia con qualsiasi mezzo”. Per l’audiolibro, Tallent ha adottato un approccio unico che farà tornare indietro per pochi secondi i fan del romanzo. Ha portato a bordo una lunga lista di grandi fumetti per prendere capitoli e raccontare la storia in una moltitudine di voci. Kyle Kinane, Doug Stanhope, Bert Kreischer, Ari Shaffir, Chris Gethard, Adam Cayton Holland, Jackie Kashian, Tim Dillon, David Gborie, Nora Lynch, Tracy Chaille e molti altri si danno da fare per offrire Running the Light alle tue orecchie. Stanhope, Gethard e Gborie sono narratori particolarmente efficaci, che si prendono il loro tempo per abitare il libro e i suoi personaggi. Ma tutti i narratori sono molto divertenti da ascoltare e dar voce a Billy Ray a modo loro. Fateci un giro ci ringrazierete.

DAN NATURMAN: IRA SPIRO: PRIMA DEL COVID. Dan Naturman è esilarante sul palco e fuori, e ora può aggiungere l’impressionante tag di romanziere ai suoi crediti. La premessa di Ira Spiro: Before Covid è questa: un cabarettista e sceneggiatore che vince un Oscar per la “Migliore sceneggiatura originale” e poi scivola di nuovo nell’oscurità, sopraffatto dalla sua incapacità di capitalizzare la sua nuova fama trovata. Un’opportunità successiva di scrivere un libro di memorie mette Ira in contatto con esperienze traumatiche dell’infanzia e mettere in prosa le relazioni personali lo aiuta a comprendere le sue scelte di vita. È un vero e proprio volta pagina, con una forte struttura narrativa. Una delle prime regole di scrittura è scrivere ciò che sai, e Dan Naturman conosce davvero questo mondo. Le sue intuizioni sul lato oscuro della commedia in piedi e sulla complessità dei comici aiutano a tessere un’affascinante storia di fantasia che non è del tutto immaginaria. Se sei un fan della commedia in piedi e ti chiedi com’è la routine quotidiana, com’è l’impiccagione, Naturman apre tutto nel mondo immaginario del suo romanzo. Come On the Road di Jack Kerouac, Naturman basa molti dei suoi personaggi su personalità reali, ed è molto divertente per qualsiasi fan attento della commedia cercare di indovinare quali personalità si mescolano ai personaggi che popolano il romanzo. Se c’è una strada che collega l’ansia alla scrittura comica creativa, Dan Naturman la sta pavimentando lungo quell’autostrada. Jim Gaffigan chiama il libro “fastidiosamente buono”, che è il complimento più alto che un comico di New York potrà mai dare.

Leggi più notizie sulla commedia. 2021

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

jim-gaffigan-parla-di-“passare-il-tempo-con-i-ragazzi”-in-una-clip-del-suo-nuovo-speciale-[thelaughbutton]

Jim Gaffigan parla di “passare il tempo con i ragazzi” in una clip del suo nuovo speciale [THELAUGHBUTTON]

la-sceneggiatrice-di-“saturday-night-live”-anna-dreezen-lascia-lo-show-[thelaughbutton]

La sceneggiatrice di “Saturday Night Live” Anna Dreezen lascia lo show [THELAUGHBUTTON]