in ,

Papa Lonergan critica il trattamento dei caregiver pubblicando memorie [COMMEDIA BRITANNICA]

papa-lonergan-critica-il-trattamento-dei-caregiver-pubblicando-memorie-[commedia-britannica]

EsclusivoMercoledì 2 febbraio 2022, 9: am di Jay Richardson

  • Il comico Pope Lonergan pubblicherà I’ll Die After Bingo a giugno, un resoconto del suo decennio come badante
  • Nel libro racconta la scarsa retribuzione, il bilancio emotivo e l’esaurimento che ha subito, esacerbato dal Covid-19

  • Dice: “Ora sono un comico a tempo pieno. E vengo pagato di più per stare sul palco a parlare del mio prepuzio che per mantenere in vita un altro essere umano”

Papa Lonergan. Copyright: Victor Pãtrãscan

Il comico ed ex operatore sanitario Pope Lonergan ha fatto esplodere il trattamento del personale delle case di cura durante la pandemia di coronavirus, mentre lancia il suo libro di memorie sul lavoro nel settore, I’ll Die After Bingo.

Il fumetto ha passato un decennio a prendersi cura degli anziani. E nel suo primo libro racconta la realtà della vita in una casa di riposo, i «banali e meschini atti di insubordinazione possono avere un impatto positivo su un turno di lavoro” e “la carenza di personale, l’esaurimento e il bilancio emotivo, ma anche le storie divertenti, i momenti commoventi e le amicizie instaurate con i residenti”.

I’ll Die After Bingo, pubblicato a giugno 16th di Ebury Press ( Quel momento in cui di Mo Gilligan, Misfits: A Personal Manifesto di Michaela Coel) , racconta anche le lotte di Lonergan con la sua salute mentale e il recupero dalla tossicodipendenza.

“Come operatori sanitari ci è stato detto che il deficit di DPI era un mito”, ha detto alla British Comedy Guide. “Oppure, se ‘credevamo’ di essere a corto, per usarlo con più parsimonia, anche se la guida ufficiale – e il buon senso – impongono di cambiare guanti e grembiuli ogni volta che ci spostiamo verso un altro residente. Abbiamo sacrificato le nostre pause. Abbiamo lavorato back-to-back 14- turni orari. Eppure ci è stato chiesto di isolare alcuni residenti “senza lasciarli soli” – questa era una vera direttiva emessa dall’alta dirigenza.”

Offrendo informazioni sull’impatto di privatizzazioni e tagli ai budget del settore, Lonergan riflette sul modo in cui lui ei suoi colleghi sono stati trattati come “indispensabili, anche se la maggior parte delle società di assistenza sta conducendo campagne di reclutamento per un anno” perché è impossibile far entrare qualcuno”.

Papa Lonergan. Copyright: Mathew Highton

“Chi vuole pulirsi il culo, indossare le emorroidi come gemelli, pur guadagnando il salario minimo?” Egli ha detto. “Le linee di frattura del settore dell’assistenza sociale che sono state esposte dalla pandemia sono state uno shock per alcune persone. Ma noi assistenti siamo a conoscenza delle sue condizioni critiche da molto, molto tempo.

“Ora sono un comico a tempo pieno. E vengo pagato di più per stare sul palco a parlare del mio prepuzio che per mantenere in vita un altro essere umano. La gente offriva sconti ai lavoratori del SSN, che se lo meritavano assolutamente, ma non gliene fregava un cazzo degli operatori sanitari che non soddisfano quei criteri. E poiché la maggior parte delle case di cura sono gestite da società private, ciò vale per la maggior parte degli operatori sanitari. ‘Paghi il prezzo intero, mani di culo!'”

Centinaia di case di cura in Inghilterra rimangono attualmente chiuse ai parenti a causa dell’epidemia di Covid, nonostante il governo abbia promesso il ritorno di ” visite illimitate” da lunedì.

La scorsa settimana il Dipartimento della Salute e dell’Assistenza Sociale ha abolito le regole messe in atto a dicembre che limitavano le visite.

Tuttavia, 28 le case di cura in Inghilterra hanno segnalato focolai di Covid a l’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito nella terza settimana di gennaio e molti rimangono bloccati a tutti tranne che ai caregiver essenziali, con una persona designata per residente consentita.

Il DHSC ha detto per ultimo Giovedì che da 31 gennaio ci sarebbe “nessun limite al numero di visitatori”, aggiungendo che “i periodi di autoisolamento saranno ridotti e ora le case di cura devono solo seguire le regole di gestione dell’epidemia per 14 piuttosto che 28 giorni”.

Lonergan, che ha creato e ospitato The Care Home Tour, in cui lui e altri fumetti si sono esibiti per i residenti nelle case, e la notte Pope’s Addiction Clinic, in cui i comici condividono storie delle loro dipendenze, porta il suo spettacolo work-in-progress Bangin’ On al Leicester Comedy Festival a febbraio 17esimo e 19th.

Papa Lonergan – I’ll Die After Bingo: l’improbabile storia del mio decennio come assistente domiciliare

Residente: Sento di voler continuare a parlare.
Io: Certo! Di cosa vuoi parlare?
Residente: Il mio cuore.

Io: E il tuo cuore?

Residente: Sento di volerlo toccare.
Io: Il tuo cuore? Vuoi toccare il tuo cuore?
Presidente: Sì, ma ho troppa paura.

Io: Di cosa hai paura?
Residente: Tutto. Persone. Cose.
Io : Cosa ti spaventa proprio in questo momento?
Abitante: (Chiude gli occhi). Che non sarò mai più toccato. Che non riuscirò ad arrivare al mio cuore.Io: Metaforicamente?
Residente: Più carote per favore.

Sia che stia iniziando un colpo di stato contro le nuove normative con i residenti, sia che stia falsificando un legame con il 98 anni che un tempo lo chiamava una puttana grassa, Pope Il lavoro di Lonergan è infinitamente vario. Questo account senza esclusione di colpi mostra com’è veramente la vita all’interno di una casa di cura, sia per i residenti che per gli assistenti. Caratterizzato da drammi notturni, assorbenti per incontinenza e l’umorismo unico e oscuro di un malato di Alzheimer con doppia amputazione, qui puoi imparare tutto ciò che avresti sempre voluto sapere (e alcune cose che probabilmente non hai davvero) sul sistema sanitario britannico.

Questa importante memoria ci sfida tutti a pensare in modo diverso al valore dei nostri anziani, e anche alle persone che si prendono cura di loro.

Prima pubblicazione: giovedì 16th Giugno 2022

Copertina rigida Nuovo

eBook Nuovo

Non nel Regno Unito?

Non aver paura! Molti articoli possono ancora essere ordinati. Amazon nel Regno Unito effettua consegne in molti territori internazionali, mentre i loro negozi in Australia, Stati Uniti e Canada forniscono anche molti articoli equivalenti o importati.

Se ti trovi nel Nord America, guarda fuori per le icone della bandiera statunitense/canadese su elenchi di prodotti popolari per collegamenti diretti.

Se ordini da un negozio del Regno Unito, tieni presente che il Regno Unito si trova nella regione 2 e B, rispettivamente, per DVD e Blu-ray: verifica la compatibilità del tuo lettore o cerca prodotti multi-regione se ti trovi in ​​un’altra regione.

Se ti trovi in ​​Australia o Nuova Zelanda (DVD Region 4), si noti che quasi tutti i DVD distribuiti nel Regno Unito dalla BBC e 2entertain sono codificati per entrambe

Regione 2 e Regione 4. Il Regno Unito e l’Australasia sono nella stessa Blu -ray region (B).

Ulteriori informazioni e consigli sull’importazione

2022

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

guarda-david-letterman-tornare-allo-spettacolo-“late-night”-[thelaughbutton]

Guarda David Letterman tornare allo spettacolo “Late Night” [THELAUGHBUTTON]

the-emily-atack-show-torna-per-la-serie-3-[commedia-britannica]

The Emily Atack Show torna per la serie 3 [COMMEDIA BRITANNICA]