in , , ,

Il comico musulmano perseguitato da attivisti indù di destra in India lascia il palco: “Ho finito” [INDIPENDENTE]

il-comico-musulmano-perseguitato-da-attivisti-indu-di-destra-in-india-lascia-il-palco:-“ho-finito”-[indipendente]

Il cabarettista indiano Munawar Faruqui ha annunciato che lascerà il palco dopo aver ripetutamente cancellato i suoi spettacoli a causa di minacce di violenza e di sé -immolazione da gruppi indù di destra.

Domenica (28 Novembre) il comico, che è musulmano, ha detto che almeno 10 gli spettacoli in programma sono stati tagliati negli ultimi due mesi, compreso un recente spettacolo a Bengaluru, la capitale dello stato meridionale indiano del Karnataka.

In una lettera agli organizzatori dell’evento, la polizia di Bengaluru ha chiesto la cancellazione dello spettacolo adducendo una possibile situazione di ordine pubblico, secondo I tempi dell’India .

Definendo il signor Faruqui una “figura controversa”, la polizia ha affermato che “molti stati hanno vietato i suoi spettacoli comici” e che avevano “informazioni credibili che diverse organizzazioni si oppongono questo spettacolo di cabaret”.

In risposta alle circostanze in cui i suoi spettacoli sono stati cancellati, Mr Faruqui, 30, ha annunciato la sua decisione di interrompere del tutto le esibizioni in un post su Instagram intitolato: “L’odio ha vinto, l’artista ha perso. Ho finito! Arrivederci.”

La sua dichiarazione diceva: “Penso che questa sia la fine. Il mio nome è Munawar Faruqui, e quello è stato il mio momento. Ragazzi eravate pubblico meraviglioso».

All’inizio di questo mese, il comico è stato costretto a cancellare due spettacoli sold-out a Goa dopo “over 2020 persone hanno minacciato di darsi fuoco” se avessero avuto luogo, secondo gli organizzatori dell’evento LVC Comedy Club.

The Hindu Janajagruti Samiti, un’organizzazione di destra, secondo quanto riferito, ha fatto pressioni su LVC ​​per cancellare gli spettacoli del signor Faruqui perché il comico avrebbe fatto “barzellette volgari sugli dei indù”, il Hindustan Times ha riferito.

Un portavoce di Samiti ha dichiarato: “Li ha presi di mira [Hindu gods]. È stato dietro le sbarre per 37 giorni in Madhya Pradesh per aver insultato la religione indù.”

Il signor Faruqui è stato arrestato il 1° gennaio di quest’anno con l’accusa di aver ferito sentimenti religiosi facendo commenti indecenti contro le divinità indù a uno spettacolo nello stato del Madhya Pradesh. Il giovane comico ha trascorso 30 giorni in prigione prima che la Corte suprema indiana gli concedesse la libertà provvisoria a febbraio.

I testimoni hanno riferito che il signor Faruqui è stato arrestato prima ancora che il suo spettacolo iniziasse, e alle sue udienze per la cauzione la polizia ha ammesso di non avere prove che il giovane comico del Gujarat si fosse esibito qualsiasi materiale offensivo per le credenze religiose del denunciante.

Il denunciante ha anche confessato di aver assistito allo spettacolo del signor Faruqui con l’intento di interromperlo, citando un vecchio video “offensivo” pubblicato dal comico ad aprile .

Dopo essere stato rilasciato dal carcere, il signor Faruqui ha caricato un video intitolato ironicamente “Munawar Faruqui lasciando la commedia” per far sapere ai suoi fan che è rimasto fedele al suo mestiere.

Munawar Faruqui’s 10-minuto di lunghezza video, che è stato rilasciato dopo che il comico ha trascorso 30 giorni in prigione per uno scherzo che non ha fatto

Nel 10-minuto di video, aveva detto: “C’è un errore di battitura nel titolo… Munawar Faruqui non lascia la commedia… Munawar Faruqui è una commedia vivente. Non posso smettere… questo [comedy] mi tiene in vita.”

“Quelli che odiano..vinceremo anche loro. Ogni artista non deve affrontare questa sfida. Devo. Ci possono essere migliaia di ragioni per andarsene, ma c’è una ragione per restare”.

Prima degli spettacoli di Goa e Bengaluru, il comico è stato costretto a cancellare gli spettacoli nella città di Raipur di Chhattisgarh il 28 Novembre dopo che il Vishwa Hindu Parishad e il Bajrang Dal – altre due organizzazioni di destra di base – hanno minacciato di fermare questi spettacoli “a modo nostro” se l’amministrazione locale non lo avesse fatto.

Altre due esibizioni hanno poi avuto la stessa sorte a Mumbai, capitale dell’intrattenimento dell’India, il mese scorso dopo che i membri del Bajrang Dal hanno viaggiato dal Gujarat a Mumbai e hanno intimidito i proprietari del locale .

Dopo il suo annuncio, diversi comici indiani hanno espresso solidarietà al sig. Faruqui.

Un critico vocale del governo guidato da Narendra Modi, il collega comico Kunal Kamra ha affermato che “le risate costano sempre di più ai comici” ogni anno che passa.

In una dichiarazione condivisa sui social media, il comico e sceneggiatore indiano Varun Grover ha dichiarato: “Sono triste oggi che Munawar abbia voglia di abbandonare una forma d’arte che ama ed è brillante, ma sono più triste che abbiamo lasciato che le nostre menti fossero manipolate abbastanza da rimanere indifferenti di fronte a tali sviluppi”.

Un portavoce del partito di opposizione Trinamool Congress, Saket Gokhale, ha twittato: “Questa tattica del BJP-RSS per privare qualcuno del proprio sostentamento deve essere stroncata il germoglio.”

Il pugile olimpico Vijender Singh, la giornalista Anna Vetticad, l’attore Swara Bhasker e il leader del Congresso Rahul Gandhi erano tra le altre figure di spicco che si sono espresse a sostegno di Faruqui.

All’inizio di questo mese, il cabarettista nominato agli Emmy internazionali Vir Das è stato preso di mira per il suo controverso monologo “Two Indias” al John F Kennedy Center di Washington DC.

Diverse denunce della polizia sono state presentate contro il signor Das dopo che ha rilasciato il video clip e un ministro del BJP gli ha vietato di esibirsi in Madhya Pradesh.

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

morgana-robinson-e-mat-horne-recitano-in-una-nuova-sitcom-familiare-per-gold-[commedia-britannica]

Morgana Robinson e Mat Horne recitano in una nuova sitcom familiare per Gold [COMMEDIA BRITANNICA]

fortune-feimster-torna-in-tour-con-“2-sweet-2-salty”-[thelaughbutton]

Fortune Feimster torna in tour con “2 Sweet 2 Salty” [THELAUGHBUTTON]