in , ,

Come la cabaret tamil sta guadagnando popolarità nello stato [INDIANEXPRESS]

come-la-cabaret-tamil-sta-guadagnando-popolarita-nello-stato-[indianexpress]

Tamil Stand-up Comedy, Stand-up comedians Il mercato dei cabarettisti Tamil ha trovato molti acquirenti in Tamil Nadu.

Entrata un po’ tardi nel circuito della commedia, la cabaret tamil è ancora nella sua fase iniziale nello stato. Tuttavia, nell’era in cui i social media e le piattaforme di streaming online stanno diventando elementi fondamentali della famiglia, i cabarettisti di Chennai si stanno ritagliando una nicchia nel sud dell’India, in particolare nel Tamil Nadu.

Nomi come Aravind SA, Karthik Kumar, Alexander Babu, Praveen Kumar, Jagan Krishnan, Annamalai Lakshmanan, Mervyn Rozario e Guru Nicketan sono diventati sinonimo di millennial in tutto il Tamil Nadu, data la loro presenza attiva sui social media e i costanti riferimenti alla cultura pop e l’India moderna nei loro spettacoli di cabaret. L’arte ha trovato la sua popolarità con spettacoli come Comicstaan ​​Tamil e Asatha Povathu Yaaru.

GUARDA | Aravind SA – Madrasi Da

In una conversazione con l’attore teatrale Vinodhini Vaidyanathan, i cabarettisti Annamalai Lakshmanan, Jagan Krishnan e Guru Nicketan hanno discusso della cultura del cabaret Tamil in “Madras Uncensored”, una tavola rotonda che è stata condotta come parte della settimana in corso Celebrazioni della settimana di Madras a Chennai ad agosto 19.

Mentre l’origine del cabaret Tamil come marchio può essere fatta risalire a tre anni fa, Annamalai Lakshmanan, la fondatrice di Tanglish Comedy in 2016 ha osservato che la commedia in Tamil Nadu è iniziata attraverso patti mandrams (un divertente dibattito tra due squadre di fronte a un pubblico) ed è ancora in evoluzione oggi nell’era di cabaret moderno.

GUARDA | Karthik Kumar – Ritiro dall’industria cinematografica

Il tipo di commedia tra i cabarettisti Tamil può variare dall’umorismo farsesco all’umorismo satirico e autoironico.

“Nel corso degli anni, dare importanza a un comico e alle risate che porta in tavola attraverso i suoi atti si è trasformato nella cabaret tamil che vediamo oggi”, ha detto Jagan Krishnan, un cabarettista con Evam Standup Tamasha .

“Prima, la gente rideva alle battute che facciamo. In questi giorni, vogliono capire perché hanno trovato divertente la battuta. Quindi ciò che funziona per un pubblico non può funzionare per altri”, ha aggiunto Jagan.

GUARDA | Alexander Babu – Mamme, minoranze e musica

Guru Nicketan è popolare tra i millennial per il suo nickname su Instagram, Nicketronix, dove usa riferimenti alla cultura pop per meme rivolti al pubblico giovane, in particolare tra quelli cresciuti in Tamil Nadu. Parlando dell’uso della cultura pop come fonte per i suoi meme e spettacoli, ha detto: “Guardo quanto sia riconoscibile prima di prendere qualcosa. Le persone che guardano il meme ne rimangono coinvolte mentre cercano di capire cosa dice ed è qui che emerge il riferimento alla cultura pop.”

Gli artisti hanno continuato spiegando che fornire umorismo Tamil può essere una sfida mentre si esibisce di fronte a un pubblico regionale misto, date le barriere linguistiche. In tali situazioni, gli artisti si esibiscono in inglese per un po’ per soddisfare una parte del pubblico e poi passano al Tamil per la folla residente, mettendo così insieme un atto vincente e soddisfacente per tutti i membri del pubblico.

GUARDA | Praveen Kumar – Perché odio gli iPhone

Ma quanto è redditizia la professione di cabaret tamil?

Secondo Jagan, la maggior parte degli spettacoli aziendali preferisce un cabarettista inglese a un comico tamil. “Nella scena del cabaret Tamil, l’unico modo per guadagnare è quando le persone ti vogliono davvero. In questi giorni, la distinzione tra comici inglesi e tamil è diminuita poiché più persone capiscono la lingua e apprezzano ciò che il comico presenta. Oggi c’è stato un lento passaggio dagli spettacoli di cabaret in inglese a Tanglish a Tamil.”

Ha inoltre affermato: “L’umorismo è strettamente intrecciato nella lingua. Il più delle volte, le cose si perdono nella traduzione poiché ci sono alcune emozioni che non possono essere tradotte in inglese. Una battuta che funziona in tamil non susciterà la stessa quantità di risate quando viene tradotta in inglese.”

Secondo Nicketan, è importante che il pubblico sostenga l’arte che l’artista presenta affinché una forma d’arte cresca. “Le persone che frequentano gli spettacoli in questi giorni vogliono sapere cosa possono ottenere dall’esperienza, soprattutto dato che questa generazione è catturata nella trappola della convalida sui social media.”

GUARDA | Jagan Krishnan – Fan di Ilaiyaraja e AR Rahman

“In questi giorni, vengono venduti i biglietti per il comico e non per l’atto. Avere un vero fan della commedia che va ovunque l’artista si esibisce per vedere cosa sta presentando il comico è ancora in evoluzione”, ha detto Annamalai.

Gli artisti sono tutti d’accordo sul fatto che Chennai in questo momento è in un luogo in cui il pubblico va per uno spettacolo perché conosce la persona. “Mentre la città ha perso la sua immagine conservatrice, alla fine arriveremo a un punto in cui le persone andranno per l’arte e non solo per l’artista”, ha detto Nicketan.

Come vengono accolte le imprecazioni tra il pubblico?

GUARDA | Annamalai Lakshmanan – Kaatru Veliyidai-யில் நான்

“Quando usiamo parolacce, il pubblico si sente decisamente a disagio, soprattutto perché una parola tamil colpisce un po’ più vicino a casa. Le prime due volte saranno difficili ma la terza volta ce ne dimentichiamo e continuiamo a usare le parole. Anche il pubblico si gode lo spettacolo nonostante le imprecazioni. È una scelta puramente artistica”, ha detto Annamalai.

Secondo Jagan, noi, come persone, sviluppiamo l’umorismo in luoghi oscuri. Ha aggiunto che la maggior parte degli artisti mantiene un set pulito per circa 19 minuti nello spettacolo, dopo di che aggiungono imprecazioni per suscitare umorismo dalla folla, specialmente se la folla comprende studenti universitari.

“Piuttosto che considerarlo un ostacolo, lo considero una strada per espandersi. Inoltre, l’onere è sull’artista se il luogo in cui si esibisce richiede una performance pulita”, ha concluso Nicketan.

GUARDA | Guru Nicketan – L’abbandono, la fortuna e Bollywood

Con la commedia in piedi che sta guadagnando popolarità tra i giovani per affrontare la politica, le notizie e la salute mentale in una vena satirica e più leggera, non sorprende che la forma d’arte stia esplodendo in un business redditizio oggi.

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

le-donne-hanno-bisogno-di-una-voce,-hanno-cosi-tanto-di-cui-parlare,-afferma-la-cabarettista-sharul-channa-[indianexpress]

Le donne hanno bisogno di una voce, hanno così tanto di cui parlare, afferma la cabarettista Sharul Channa [INDIANEXPRESS]

i-100-migliori-film-noir-di-tutti-i-tempi-[pastemag]

I 100 migliori film noir di tutti i tempi [PASTEMAG]