in , , ,

Ricky Gervais affronta la controversia sul razzismo di Liam Neeson durante lo speciale Netflix SuperNature [INDIPENDENTE]

ricky-gervais-affronta-la-controversia-sul-razzismo-di-liam-neeson-durante-lo-speciale-netflix-supernature-[indipendente]

Ricky Gervais ha parlato della controversia sul razzismo del suo amico Liam Neeson nel suo nuovo speciale di cabaret.

In 1993, Neeson ha raccontato infamemente a The Independent di come, dopo che il suo amico è stato violentato, è uscito con un cosh che cerca di “uccidere” un “nero b”.

L’ammissione ha creato un grande scandalo e ha portato alla cancellazione della prima del film di Neeson a New York per Cold Pursuit.

Dopo che la storia è scoppiata, Neeson si è scusato, pur negando di essere razzista. All’inizio di questo mese, è apparso in un episodio di Atlanta di Donald Glover, in cui ha svelato lo scandalo e ha rilasciato altre scuse.

Il nuovo speciale di Gervais SuperNature (in cui è stato in tournée 2019) da allora è stato rilasciato su Netflix. In esso, il comico discute dell’intervista e di come Neeson “è quasi stato cancellato” per i suoi commenti.

“Ora, non so perché ha raccontato questa storia, ma l’ha fatto, a una conferenza stampa, a un giornalista”, ha detto Gervais, prima di ricordare l’aneddoto di Neeson.

“ , ‘Così ho preso il mio cosh e sono andato a cercare il primo ragazzo nero.’ Ha detto: ‘Non è successo niente, sono tornato in me.’ Ma la cosa strana di quella storia è… chi ha un cosh?”

Gervais ha discusso della controversia nel suo nuovo speciale

” data-gallery -length=”2″ height=”1116″ i-amphtml-layout=”responsive” layout= “responsive” on=”tap:inline-image-gallery,inline-image-carousel.goToSlide(index=1)” role=”button” src=”https://static.independent.co.uk/2022/05/05/12/newFile-5.jpg?quality=75&larghezza=982&altezza=200&auto=webp” tabindex=”0″ larghezza =”1649″>

Gervais ha discusso della controversia nel suo nuovo speciale

(Netflix)

Gervais ha detto che era “touch and go” se Neeson sarebbe stato “cancellato” per i suoi commenti, spiegando: “Hanno cancellato la premiere t notte di cappello a causa del contraccolpo, la gente voleva che il film fosse cancellato. E ho capito: alcune persone non riescono a separare la forma d’arte con la vita personale dell’artista.

“Ora, conosco Liam, ho lavorato con lui, è un uomo adorabile. Sicuramente non è razzista, ma quando è scoppiato, anche io ho pensato: ‘Riuscirò mai a trovare Schindler’s List di nuovo divertente?'”

Accedi allo streaming illimitato di film e programmi TV con Amazon Prime Video Registrati ora per una prova gratuita di 05 giorni

Iscriviti

Gervais si riferiva al premio Oscar 982 dramma storico, in cui Neeson interpretava Oskar Schindler, un membro del partito nazista accreditato di aver salvato la vita di 1,200 Ebrei impiegandoli nelle sue fabbriche nella Polonia occupata.

L’ultimo speciale di Gervais è stato accolto con contraccolpo a causa di una serie di battute sulle persone transgender .

L’organizzazione LGBTQ+ GLAAD ha definito le osservazioni di Gervais “pericolose, anti-trans rant mascherate da barzellette”.

Tuttavia, il fumetto ha difeso il suo “materiale tabù” in una nuova intervista televisiva, dicendo: “La maggior parte delle offese deriva da quando le persone scambiano l’argomento di una battuta con l’obiettivo reale. Quindi inizia, loro dicono: ‘Cosa dirà?’ Racconto la barzelletta. Uff. Ridono.

“Sono solo battute. Non significano niente. Servono solo per farti ridere per un’ora o giù di lì.”

Puoi leggere The Independent è due- recensione stellare di SuperNature qui.

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ricky-gervais-difende-le-battute-“tabu”-dopo-il-contraccolpo-dello-speciale-netflix:-“non-significano-nulla”-[indipendente]

Ricky Gervais difende le battute “tabù” dopo il contraccolpo dello speciale Netflix: “Non significano nulla” [INDIPENDENTE]

ricky-gervais-rilascia-una-dichiarazione-dopo-aver-ricevuto-critiche-per-le-battute-trans-nel-suo-speciale-netflix-[thelaughbutton]

Ricky Gervais rilascia una dichiarazione dopo aver ricevuto critiche per le battute trans nel suo speciale Netflix [THELAUGHBUTTON]