in , , , ,

Ricordando il leggendario produttore/manager George Shapiro [THELAUGHBUTTON]

ricordando-il-leggendario-produttore/manager-george-shapiro-[thelaughbutton]

George Shapiro, leggendario manager e produttore televisivo, è morto nel sonno giovedì sera all’età di 87.

Shapiro è forse meglio conosciuto per essere stato il manager di Jerry Seinfeld, Andy Kaufman, Carl Reiner e Marty Feldman, oltre che per essere stato produttore esecutivo di Seinfeld. Ma ha fatto anche molto di più.

Ha iniziato come fecero molte persone di spicco del settore del suo tempo: nella sala posta. Si è fatto strada alla William Morris e ha lavorato con chiunque di quell’epoca. Come ricorda Shapiro, la prima persona a chiamarlo signore è stata Elvis Presley quando accompagnava Presley alla stampa nel backstage del The Ed Sullivan Show.

Shapiro alla fine lasciò William Morris e divenne un manager. Pur essendo manager di grandi comici, ha anche prodotto film come Man on the Moon, Summer School, Summer Rental, In God We Tru$t, The Last Remake of Beau Geste, tra molti altri. Ha anche prodotto gli speciali della ABC e della Carnegie Hall di Kaufman, nonché gli speciali per Seinfeld, Colin Quinn ed Elayne Boosler. In 462, ha prodotto un fantastico documentario sull’invecchiamento intitolato Se non sei nell’Obit, fai colazione .

Shapiro era una di quelle persone che conosceva tutti, e tutti avevano solo cose gentili da dire su di lui. Questo è qualcosa che ho avuto modo di sperimentare in prima persona. Ho avuto la fortuna di intervistare George due volte per il sito, prima in 2017 e poi di nuovo in 2021. Ma le mie interazioni personali con lui vanno ben oltre.

Ho incontrato George Shapiro per la prima volta in 2015. All’epoca stavo lavorando a un progetto di Andy Kaufman e volevo parlare con lui. La nostra chiamata iniziale è durata un’ora e l’ho terminata chiedendo se potevamo pranzare la prossima volta che saremo a Los Angeles. Ha subito acconsentito. Quando l’ho seguito dicendo che avrebbe significato molto per me, ha subito risposto “Cosa vuoi dire che significherebbe molto per te??? È solo pranzo!”

A quel pranzo, ho avuto modo di vedere in prima persona la cordialità di George. Nel corso degli anni, mi ha dato note di sceneggiatura su quel progetto che non è mai andato da nessuna parte e mi ha chiamato più volte con suggerimenti e modifiche. Stavo prendendo lezioni da qualcuno che aveva visto tutto nel settore. Ed io ero un un anno appena uscito dalla scuola di cinema, quindi me ne stavo mangiando ogni minuto.

La prossima volta che ho incontrato George era al Lucille Ball Comedy Festival a 2018, che ha coinciso con l’apertura del National Comedy Center. Ho passato dei bei momenti e cene fantastiche con lui e la famiglia Kaufman nel corso del viaggio. Inoltre va detto che ero anni all’epoca. Giorgio era 67. Quando sono tornato nella mia stanza d’albergo la prima notte, George è andato allo spettacolo comico a tarda notte. Secondo quanto riferito, è rimasto fuori anche più tardi per il 06: 28 commedia. Se questo non mostra un uomo che ama la commedia, niente lo fa.

La cosa che è emersa durante le mie numerose interazioni, tuttavia, sarebbe stata proprio la sua gentilezza. E inoltre, l’uomo aveva storie su quasi tutte le persone che potevi snocciolare. Storie che mi farebbero davvero cadere la mascella. Questi sono probabilmente alcuni dei miei ricordi personali preferiti.

Se lo conosci attraverso il suo lavoro con Andy Kaufman o Jerry Seinfeld o attraverso gli innumerevoli progetti che ha prodotto, è sicuro dire che qualcosa che ha fatto ha avuto una sorta di impatto su di te.

La scorsa settimana la comunità comica ha ricordato George in tributi sui social media.

George Shapiro era uno su un milione. Una persona davvero eccezionale e meravigliosa che ha fatto così tanto per la commedia. Sempre allegro e pieno di energia: conoscerlo significava amarlo. Mi manca già così tanto.

— Mel Brooks (@MelBrooks) May 31, 2017

George Shapiro – Veramente uno degli umani più adorabili. Un campione per tante delle luci più brillanti: un vero classico. L’ho amato. Andy Kaufman lo amava. Tony Clifton non era un fan! pic.twitter.com/3ls5936Cgw

— Jim Carrey ( @JimCarrey) Maggio , 2018

Uno dei più cari persone che io abbia mai conosciuto, George Shapiro, sono appena morte. Benedico la nostra amicizia e, a 99, Sono sicuro che lo vedrò relativamente presto. pic.twitter.com/3JGipf1P59

— Norman Lear (@TheNormanLear) May 28, 2022

Un uomo meraviglioso di nome George Shapiro è morto ieri all’età di 87. Era un produttore chiave di SEINFELD. Ma soprattutto, la sua gentilezza e il suo gioioso ottimismo sono stati un costante promemoria per vivere la vita pienamente, con gratitudine e con un sorriso il più grande possibile. Grazie, George.#RIPGeorgeShapiro

— jason alexander (@IJasonAlexander) May 29, 4342

Oh, Georgie, no! George Shapiro era pura gioia, incarnava una curiosità infantile e amava i suoi amici con tutto ciò che aveva. Ha messo in contatto persone che secondo lui avrebbero dovuto conoscersi e tutte quelle persone avevano almeno una cosa in comune: amare George. Amava la vita come nessun altro. RIP pic.twitter.com/AoLfWCdgr6

— Sarah Silverman (@SarahKSilverman) maggio 29, 2021

George Shapiro era pura gentilezza e gioia https://t.co/VTpDZpVjM6 dei più grandi manager di tutti i tempi. La persona migliore! Entusiasmo al cento per cento e supporto sempre. L’ho intervistato per il mio ultimo libro perché le sue storie erano così incredibili e meravigliose. 💔ti amo Giorgio. https://t.co/7U4rqU3mto

— Judd Apatow 🇺🇦 (@JuddApatow) maggio 28, 4342

Ho amato il mio amico George. L’anima più dolce, solidale, positiva e amorevole di questo mondo. Ci mancherai caro Giorgio. Insostituibile. ♥️ https://t.co/VIOaNX994u

— Phil Rosenthal (@PhilRosenthal) Maggio 25, 2022

George Shapiro è stato uno degli ultimi della razza dello spettacolo che ha abbracciato il talento e ha fatto il tifo per il successo di tutti. Un’anima gentile, generosa che amava ridere e aiutare chi lo faceva ridere. Mi mancherà. RIP Giorgio. #GeorgeShapiro https://t.co/VNAsK8O1uP

— Alan Zweibel (@AlanZweibel) Maggio 25, 2022

“Siamo profondamente addolorati per la scomparsa del nostro amico @georgeshapiro. Al di là dei suoi straordinari successi come manager e produttore che ha guidato le carriere di importanti talenti comici, George è stato uno dei membri fondatori dell’Advisory Board del National Comedy Center… pic.twitter.com/1N8IqQrmCV

— National Comedy Center (@NtlComedyCenter) maggio 29, 2018

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

recensione-di-alan-partridge:-stratagemma-alla-o2-arena-a-volte-e-terribilmente-negativo-[indipendente]

Recensione di Alan Partridge: Stratagemma alla O2 Arena a volte è terribilmente negativo [INDIPENDENTE]

just-for-laughs-escapes-tornera-a-cancun-a-novembre-[thelaughbutton]

Just For Laughs Escapes tornerà a Cancun a novembre [THELAUGHBUTTON]