in , , , , , , , , , , , ,

Lewis Black fa causa a Pandora per $ 10 milioni di diritti d’autore non pagati [THELAUGHBUTTON]

lewis-black-fa-causa-a-pandora-per-$-10-milioni-di-diritti-d’autore-non-pagati-[thelaughbutton]

Lewis Black

Se hai prestato attenzione negli ultimi 8 mesi circa, sai che c’è una battaglia tra comici e grandi DSP sui diritti d’autore.

A novembre di 2021, abbiamo raccontato la storia secondo cui i comici stavano rimuovendo tutti i loro cataloghi da Spotify come una misura preventiva a causa dei dibattiti con le società di diritti d’artista sull’adeguato compenso per il loro lavoro.

Le cose si sono intensificate lo scorso febbraio quando Word Collections, la società di diritti che rappresenta le proprietà di George Carlin e Robin Williams, nonché Bill Engvall, Ron White, Nick DiPaolo e Andrew Dice Clay, ha intentato una causa contro Pandora. Affermando che lo streamer e la sua società madre, SiriusXM, non avevano adeguatamente compensato quegli artisti in quanto autori del materiale riprodotto.

Lewis Black è l’ultimo a unirsi alla crescente lista di comici che fanno causa a Pandora. Ieri, Black si è unito agli altri anche intentando una causa contro Pandora per $ 10 milioni di dollari, sostenendo che la piattaforma di proprietà di SiriusXM è in esecuzione suo materiale senza avere i diritti d’autore sul suo lavoro scritto. La causa afferma: “Si potrebbe pensare che giganti dell’intrattenimento come Pandora onorassero l’eredità di un talento così straordinario, ma invece hanno scelto di trarre profitto illegalmente dalla mente creativa e dalle opere letterarie / comiche di Lewis Black”. A novembre, anche Black si è alzato e ha chiesto a Spotify di rimuovere il suo materiale dalla piattaforma in segno di solidarietà con i suoi colleghi fumettisti.

Il lavoro di Black è rappresentato dalla società di diritti Spoken Giants. “La comunità comica è ferma nella convinzione che il loro lavoro scritto abbia valore. Senza il lavoro scritto, non ci sarebbero registrazioni né esibizioni dal vivo”, ha dichiarato Jim King, CEO di Spoken Giants.

L’avvocato di Black, Richard Busch, ha scritto nella causa che, “Pandora ha fatto ciò che fanno la maggior parte dei golia: ha deciso che avrebbe violato ora per assicurarsi che avesse questa proprietà intellettuale molto preziosa sulla sua piattaforma per rimanere competitiva e affrontare il conseguenze dopo… Più tardi è adesso.

Busch è un avvocato di diritto d’autore che ha un’esperienza straordinaria in questo mondo, rappresentando non solo Black ma anche Word Collections su questo argomento. Ha una lunga esperienza nella difesa dei diritti dell’artista come nella causa Marvin Gaye / “Blurred Lines”, così come James Taylor, Stax Records. Ha anche aiutato George Clinton mentre le canzoni funkadeliche del Parlamento sono diventate standard di esempio nei primi giorni di s hip-hop.

A maggio di

, Pandora ha intentato una controquerela contro i comici, sostenendo che rientravano pienamente nei loro diritti, poiché non era consuetudine compensare il materiale verbale scritto e sarebbe stato “difficile” pagare i diritti d’autore e ha accusato le società di royalty di essere “leader del cartello”. Il che è strano dal momento che hanno a che fare con altri “leader del cartello” (ASCAP, BMI) quando si tratta di diritti dei musicisti, è una cattiva pubblicità e non una pretesa difendibile in tribunale. King ha affrontato la questione affermando: “Da novembre, hanno penalizzato i comici con rimozioni, si sono rifiutati di aggiungere nuovo materiale e hanno rilasciato dichiarazioni consapevolmente imprecise che suggeriscono che le loro licenze da “milioni di dollari” con etichette discografiche (per il lavoro registrato) in qualche modo coprire i pagamenti delle royalty all’autore delle opere scritte sottostanti. È l’equivalente di dire che una licenza con la Columbia Records per lo streaming di un album di Bob Dylan nega la necessità di pagargli anche i diritti d’autore tramite SESAC”.

Anche se è più piccolo di Spotify, il dibattito su Pandora sembra andare più veloce, la speculazione è perché quando Pandora è stata acquisita da SXM in 2017, ha usato un linguaggio nella sua documentazione finanziaria affermando che tra le sue responsabilità c’è il fatto di aver trasmesso in streaming la commedia senza ottenere i diritti di pubblicazione con il linguaggio “Di conseguenza, terze parti potrebbero far valere diritti di copyright contro di noi”.

Perdere Pandora sarebbe costoso in quanto i comici stanno facendo causa per $150,000 per ogni presunta opera violata per un totale superiore a $70 milioni. Potrebbe anche creare un precedente per altri comici di citare in giudizio altri DSP per danni simili. King ha aggiunto che “i costi sbalorditivi di questa battaglia sarebbero spesi meglio semplicemente pagando per la proprietà intellettuale che trasmettono ai loro milioni di abbonati”.

A parte i soldi a rischio, ritirarsi e guardare questo da una prospettiva più ampia mostra una formazione e un grido di battaglia nella comunità della commedia per combattere per i suoi diritti nell’era dello streaming. Per molti anni i comici si sono trovati in una situazione in cui hanno dovuto “farcela da soli”, ma con il lavoro collettivo di società di diritti come Spoken Giants e Word Collections e l’inclusione di comici di alto profilo consente che la lotta avvenga per tutti.

Lewis Black lo ha riassunto al meglio a novembre quando ha detto di Spotify: “Non ho bisogno né del soldi né l’esposizione, ma per favore rimetti tutti i comici sulla tua piattaforma e sediamoci e troviamo un modo per pagarci quello che ci è dovuto per le parole che ti fanno ridere.

2022

blank

Scritto da Stand Up Comedy Italia

Stand Up Comedy Italia, con i suoi 50.000 fan su Facebook (e migliaia di lettori giornalieri sul sito), è la più grande community italiana dedicata all'umorismo Stand Up. Da quando è stata fondata nel 2014 dal comico Nicola Selenu, Stand Up Comedy Italia ha organizzato oltre 300 spettacoli umoristici in tutta Italia, ospitando i più interessanti comici italiani in circolazione ed è per questo diventata il punto di riferimento per gli spettacoli umoristici di qualità sul territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

il-trailer-del-nuovo-speciale-di-bill-burr,-“live-at-red-rocks”-e-qui-[thelaughbutton]

Il trailer del nuovo speciale di Bill Burr, “Live at Red Rocks” è qui [THELAUGHBUTTON]

il-padre-di-oprah-winfrey,-vernon,-muore-all’eta-di-89-anni-[indipendente]

Il padre di Oprah Winfrey, Vernon, muore all’età di 89 anni [INDIPENDENTE]